Una su mille

Camaleontica, magnetica, party girl… e, contemporaneamente, semplice, seria e concreta. Lei è Alessandra Bergomi, testimonial Baggio Luxury 2015.

«IL LUSSO E'VIAGGIARE E DIVERTIRSI LAVORANDO»

Camaleontica, magnetica, party girl… e, contemporaneamente, semplice, seria e concreta. Alessandra Bergomi, modella dall’età di 14 anni quando posò per un brand di parrucchieri, a 10 anni dall’inizio della sua carriera appare, al primo sguardo, come uno scricciolo candido ed etereo. Ma state pronti a ricredervi: davanti all’obiettivo è una vera e propria forza della natura!

«Era estate e stavo aiutando i miei genitori, venditori ambulanti nei mercati. I proprietari di una salone mi hanno notata. Avevo 14 anni ed era il mio primo servizio fotografico. Da lì non mi sono più fermata. Perché stare davanti all’obiettivo mi piace. Non mi imbarazza. Anzi, lo trovo elettrizzante. Sono andata avanti da sola, procacciandomi il lavoro, libera di scegliere, di muovermi, sempre con la valigia in mano, piena di entusiasmo, ma sempre concreta e consapevole che, in fondo, è sempre comunque un lavoro». Parla così Alessandra Bergomi, modella alla ribalta sulle pagine patinate dei più autorevoli magazine di moda come Vogue e MarieClaire.  IODonna l’ha anche citata nella lista delle modelle italiane emergenti: «Alla fine ho ceduto all’agenzia: senza non avrei potuto evolvere». Dalla carta stampata dei giornali e dei cataloghi, Alessandra oggi calca anche le passerelle:«L’ adrenalina che si prova prima di una sfilata è una cosa pazzesca».

Preziosi accattivanti.

Minuta ma estremamente agguerrita. Dolce ed intensa. Camaleontica. E' Alessandra Bergomi, testimonial Baggio Luxury 2015.

SCOPRI

Editorials & people.