Per calcio e per passione

Sogni e speranze di un calciatore professionista a poche ore dalla disfatta dell’Italia alle qualificazioni dei prossimi mondiali, testimonial Baggio Luxury per la linea Eyewear BGO89.

«IL LUSSO E'FARE DELLA PASSIONE UN LAVORO »

“Sono italiano e sono fiero di esserlo. Spero che dopo questa eliminazione si possa puntare di più sui giovani bravi e sopratutto italiani; spendere soldi per infrastrutture e cercare di fare crescere ciò che abbiamo in casa senza per forza cercare piccoli fenomeni altrove. Viviamo in un mondo che ci fa sempre pensare a ciò che manca facendoci dimenticare ciò che abbiamo già da coltivare!”. Ecco il commento lucido e inappellabile di chi il calciatore lo fa per professione. Nicolò Ragnoli, centrocampista del Ciliverghe, squadra alla ribalta della serie D italiana, analizza lucidamente una disfatta che sembra portare con sé la tragedia della caduta di un intero Paese. Ebbene, l’Italia non giocherà i prossimi mondiali. La parola Fine è scritta a pieno titolo sulla prima pagina della Gazzetta. Eppure, come Nicolò sottolinea, la verità è che siamo solo all’inizio – si spera – di un cambio di atteggiamento e prospettiva per uno sport svilito dalla pecuniarietà che vi gravita attorno.

Il ragazzo, nato a Brescia nel febbraio del 1994, ha solo 23 anni. Ma la sa lunga. Non perché sia di quelli che amano stare su un piedistallo. E nemmeno perché sia uno tronfio delle proprie imprese. No, Nicolò non è così. Nicolò ricalca quel modello di ragazzo pulito, sobrio e impegnato di un tempo che fu, quando lo sportivo – nel senso di colui che che ha fatto dello sport una professione –  era uno combattente dedito alla Patria, uno di quelli la cui tenacia e dedizione faceva dell’uomo un esempio ineccepibile di rettitudine sportiva… uno di quelli, per intenderci, che i rotocalchi ci hanno abituato a non riconoscere più a favore di un modello prezzolato di talento e varietà. Un po’ alla Roberto Baggio, il suo mito di sempre e da sempre.
Chissà se l’uscita dai mondiali cambierà il modello odierno a favore di un sentimento sportivo più limpido e introspettivo, se torneremo a quel mordente spirito calcistico capace di unire senza falli, insulti, pavoneggiamenti. Parlare con Nicolò, testimonial della nuova linea BGO39 di Baggio Luxury Eyewear, offre buone speranze per il domani. Nato nella provincia bresciana, il ragazzo si è fatto strada nell’ambito calcistico mostrando costanza e perseveranza. Ma senza mai lasciarsi travolgere da voli pindarici. Per questo vive il calcio per quello che è: una professione dettata da regole, allenamenti e gioco di squadra, che ti riempie di soddisfazione quando vinci e ti punisce quando perdi, costringendoti ad allenamenti fuori programma e ripiegamenti su te stesso per capire dove il sistema è caduto in errore.
La passione c’è, sempre. E’ la benzina, il motore di quel che fai. E’ il cuore di chi sei e della fantasia che collega il piede alla palla e la palla al campo…fino alla rete avversaria. Ma quel cuore ha bisogno di un corpo in cui battere. E quel corpo, per Nicolò, si chiama famiglia. Sarà che perdere un padre quando sei giovanissimo cambia la prospettiva. E’ inevitabile. Ma la strada che un evento simile ti porta a percorrere non è scontata. La forza di questo giovane talento si vede anche – e soprattuto – qui. “Sono molto legalo alla mia famiglia, a mia sorella, al mio procuratore che prima di tutto è un amico. E poi c’è la mia ragazza, Carolina. Da quando stiamo insieme le notti brave hanno lasciato spazio ai film, ai giri in centro, alla tranquillità di qualche ora trascorsa con lei alla sua casa al lago”. Un’idea molto lontana dalla movida di Corso Como e della Milano calcistica. E benché il Milan potrebbe essere la squadra dei suoi sogni, – dopo il Brescia, sia ben chiaro -, la velleità della metropoli non lo attrae più. Meglio pensare a giocare a calcio. “Trascorrevo molte ore per locali una volta. Ma è una cosa che non mi interessa più. Sto bene così, a fare della mia passione un lavoro che mi permette di vivere, circondato dagli affetti e dagli amici”. Quelli che, amichevolmente lo chiamano Ragno. Del resto una ragnatela se l’è tatuata sul braccio. Non che sia l’unica effige impressa sul suo corpo, ma di certo è quella più contestuale alla sua identità. “Non seguo la moda, non amo apparire. Sono sui social ma perlopiù posto foto che altri mi fanno”. E’ più estroversa la sua ragazza, al primo anno di università. Un “alter ego” che gli ha dato equilibrio. Solare e tranquilla, Carolina ha sedato la parte litigiosa dell’uomo. “Un lato del carattere – dichiara Nicolò -,  che sto imparando a limare. (…) Mi reputo simpatico. E generoso: se hai bisogno mi trovi sempre. Ma guai a sgarrare. Lì non ci sono zone grigie. Se sbagli, sei fuori. Non ho mezze misure. Sarò che sono anche un po’ orgoglioso…” . 
Calciatore per gioco dai 6 anni, professionista dai 16, Nicolò ha giocato in diverse squadre: l’esordio nel Brescia, l’approdo a Salò, Verona e, da quest’anno, al Ciliverghe. Ma com’è la vita del calciatore? “Molti pensano che sia tutto un gioco. Non è così. Ci sono orari prestabiliti, calendari da rispettare, dieta, coprifuoco, weekend inesistenti, la palestra, gli allenamenti. E’ un lavoro a tutti gli effetti”. Ma non gli basta. “Voglio crescere. Sento che c’è un ampio margine di avanzamento”. Ogni cosa a suo tempo. Dopo un breve stop dovuto ad infortunio, Nicolò per ora ha scelto di giocare vicino a casa. Cosa riserverà il futuro è tutto da vedere. E da giocare. 

BGO89


Occhiali Baggio Luxury Eyewear
Modello Tartaruga – Lenti Brown.

ACQUISTA ORA

BGO89

Occhiali Baggio Luxury Eyewear
Modello Shadow – Lenti Black.

ACQUISTA ORA

BGO89


Occhiali Baggio Luxury Eyewear
Modello Cool Grey – Lenti RED.

ACQUISTA ORA

BGO89


Occhiali Baggio Luxury Eyewear
Modello Tartaruga – Lenti Brown.

ACQUISTA ORA

BGO89


Occhiali Baggio Luxury Eyewear
Modello Cool Grey – Lenti Blue.

ACQUISTA ORA

BGO89


Occhiali Baggio Luxury Eyewear
Modello Cool Grey – Lenti RED.

ACQUISTA ORA

BGO89


Occhiali Baggio Luxury Eyewear
Modello Tartaruga – Lenti Brown.

ACQUISTA ORA

Editorials & people.