Lo spirito audace, la fantasia, l’eleganza e l’aggraziata opulenza sono caratteristiche capaci di donare al marchio un’allure e uno stile inconfondibile sia nei gioielli, che in tutte le linee di declinazione del brand: dall’hotellerie, alla ristorazione, dagli accessori ai gioielli fino agli orologi. E sono proprio gli orologi che Baggio Luxury da oggi prende sotto la sua egida per rivenderli nelle sue boutique multibrand di Rovato, nel cuore della Franciacorta, e a Vicenza, città veneta che ha dato i natali a Palladio, crocevia di turisti e mercanti proveniente dall’oriente e da tutta Europa. Un’acquisizione importante e significativa che proietta le due orologerie Baggio Luxury nella sfera dell’orologio gioiello da donna e nell’altrettanto fondamentale aurea stilistica dell’orologio maschile, dove la ricerca meccanica si confronta con quella del gentleman moderno, perfezionista, di classe, ma mai scontato.

La scelta di questa nuova acquisizione non arriva a caso: il brand avvalora il paniere di offerte di Baggio Luxury allineandosi perfettamente con l’offerta già presente in boutique. Il perché lo potete leggere voi stessi, curiosando nella storia del brand.

Bulgari: come nasce una Maison
Orologi Bulgari
Le novità 2018

BULGARI: come nasce una Maison

Se è vero che la sua nascita si deve al greco Sotirios Voulgaris venuto in Italia in cerca di fortuna nel lontano 1881, la sua storia è profondamente e intimamente italiana. E’ a Roma che Bulgari affonda le proprie radici estetiche, acquisendone la storicità già nell’etimologia del marchio dove il latino è stato preferito al greco. Era il 1894. Sotirios con il socio Demetrio Kremos aprono BVLGARI, un negozio in via Sistina a Roma dedicato alla vendita di gioielli in argento. La creatività e la bellezza che li caratterizzano innescano un successo di pubblico repentino tanto da spingere i due soci ad alzare l’asticella: i gioielli, sempre più preziosi, si corredano di pietre preziose e oro; la ricerca è anche nel design, trasformista e mai scontato, per offrire alle donne una libera interpretazione nel modo di indossare il gioiello con spille che diventavano ciondoli e collane indossate come bracciali… proprio come avveniva all’epoca a Parigi.

Quella stessa Parigi che oggi ospita la sede del colosso del lusso LVMH, che nel 2012 ha acquisito il brand senza tuttavia snaturarlo (per maggiori informazioni CLICCA QUI ). La sede di Bulgari tuttavia resta a Roma, così come la storica boutique di via Condotti, ma, soprattutto, come il patrimonio indennitario dello stile della Maison.

OROLOGI BULGARI

La storia dell’orologeria Bulgari è infatti strettamente legata alla sua produzione orafa. Bulgari crea segnatempo da donna da più di un secolo. Lo testimoniano gli archivi della Maison che ci ricordano lo scintillante debutto, nel 1920, del primo modello con diamanti. Tuttavia è negli anni Quaranta con il lancio di Serpenti, la collezione di orologi-gioiello Bulgari flessuosi e seducenti, che i suoi orologi entrano nell’immaginario collettivo facendosi portavoce di uno stile unico e riconoscibile. Il sinuoso design dei segnatempo collezione Serpenti viene poi rivisitato negli anni Cinquanta con il lancio dei modelli Tubogas, realizzati grazie alla perizia dell’omonima tecnica orafa. Il 1975 si apre con il fenomeno BVLGARI ROMA e la presentazione in edizione limitata di 100 esemplari, inizialmente offerti solo ai migliori clienti della Maison, ma che hanno in seguito scatenato una grande richiesta, cui si è data risposta nel 1977, con il lancio della storica collezione BVLGARI BVLGARI con la doppia incisione, ispirata alle iscrizioni sulle monete dell’antica Roma. Il 1988 debutta la linea maschile: nascono i modelli Diagono, da indossare ogni giorno, dedicati all’uomo attivo ma elegante.

Da allora le linee uomo e donna avanzano parallelamente nella perenne ricerca dell’eccellenza. Citiamo alcune tappe salienti…

Nel 1993 il lancio della collezione Carbon Gold Bulgari è stata un’autentica rivoluzione tanto che la collezione è diventata un’icona del mondo dell’orologeria. Il motivo è semplice: la collezione ha aperto la strada ad ogni tipo di ricerca su leghe e metalli, dando vita a sorprendenti e inaspettate combinazioni. Rieditato nel 2016 con un look super attuale (vedi foto in copertina), l’orologio offre ieri come oggi la piacevole sensazione di indossare un orologio straordinario e unico.

Citando le fonte ufficiali BVLGARI, nel 2004, la Maison è lieta di presentare Grandes Complications, la prima linea di orologi prodotti internamente dove l’ingegnosità dei movimenti tourbillon è abbinata a composizioni d’eccezione. Dopo una nuova interpretazione delle creazioni Serpenti, impreziosite nel 2010 da una sinuosa rivisitazione della lavorazione tubogas, la collezione Octo irrompe nel 2012 con le sue forme geometriche e l’innovativo design ottagonale.

Il 2014 è l’anno dei record: mentre illumina i polsi femminili con la nuova collezione LVCEA, il segnatempo più scintillante dell’intera collezione ispirato alle antiche meridiane romane e impreziosito da una corona con una pietra rosa taglio cabochon, BVLGARI è ufficialmente premiata a Ginevra con l’attribuzione del riconoscimento per il migliore orologio-gioiello del 2014 a un meraviglioso modello della collezione DIVAS’ DREAM, ornato di più di dieci carati di diamanti e smeraldi e, contemporaneamente, stabilisce un nuovo record mondiale grazie alla sottigliezza del nuovo Octo Finissimo Tourbillon.

La creatività del marchio non si arresta e nel 2015, si traduce nella raffinatezza dei nuovi segnatempo DIVAS’ DREAM. Nel 2016, gli orologiai Bulgari stabiliscono un nuovo record mondiale grazie alla realizzazione del movimento tourbillon più sottile al mondo (spessore 1,95 mm), che abbinato all’eleganza dei piccoli secondi di Octo Finissimo Répétition Minutes riconferma una visione dell’orologeria che non cessa di reinventarsi. Bulgari prosegue orgogliosamente con la presentazione, nel 2017, di una nuova generazione di scintillanti segnatempo, tra cui il nuovo Octo Finissimo Automatique, la moderna espressione di una raffinatezza miniaturizzata e l’orologio più sottile al mondo nel suo genere.

Scarica il catalogo Bulgari

OROLOGI BULGARI, novità 2018

LVCEA

Non ultima, arriva con il 2018 la nuova collezione LVCEA, ancora più ricca, ancora più sfavillante di luci e colori. Note metalliche e motivo a mosaico, increspato da diamanti disposti attorno alla corona, sul finale del cinturino e a segnare le ore nel quadrante, parlano dell’Impero romano d’Oriente nella collezione LVCEA MOSAIQUE: basta uno sguardo e siamo a Bisanzio. Più discreta ma ugualmente affascinante la collezione LVCEA illumina il tempo avvolgendo il polso con seducente bellezza grazie a un orologio che rende omaggio alle antiche meridiane romane con un design dal fascino contemporaneo, sottolineato dal tocco glamour di un cabochon di pietra rosa con diamante applicato sulla corona.

Per informazioni info@baggioluxury.com