Sono state oltre 83.000 le persone che hanno assistito alla Red Bull Air Race, evento unico al mondo che da venerdì scorso fino a ieri, domenica 22 aprile 2018, ha trasformato Cannes e la Croisette in location d’eccezione per un campionato adrenalinico. C’era da aspettarselo: lanciata nel 2003 e diventata autentica competizione mondiale solo due anni dopo, la Red Bull Air Race entusiasma spettatori in tutto il mondo: da New York a Londra e dall’Australia al Giappone… fino alla Francia, dove a vincere la competizione è stato Matt Hall lasciandosi dietro Matthias Dolderer e Michael Goulian. Baptiste Vignes secondo nella Challenger Class.

Video a lato @baggioluxury

Il Red Bull Air Race World Championship

Il Red Bull Air Race World Championship è un campionato mondiale ufficiale, accreditato dal FAI – The World Air Sports Federation. È stata conosciuta come la nuova dimensione del motorsport, con 14 dei migliori piloti in una competizione di puro sport motoristici che unisce velocità, precisione e abilità. Utilizzando gli aerei da corsa più veloci, agili e leggeri, i piloti navigano su una pista aerea di basso livello fatta di piloni pieni d’aria alti 25 metri. È uno spettacolo visivo diverso da qualsiasi altro. 14 piloti gareggiano nella categoria Master Class in otto gare in tutto il mondo per il titolo di campione del mondo Red Bull Air Race. La Challenger Cup, con nove piloti, offre ai giovani talenti la possibilità di sviluppare le loro abilità di volo a bassa quota e di provare il brivido di questo sport.

Hamilton: un brand per prendere il tempo e metterlo al polso

Cronometrista ufficiale della gara è stato, come sempre, Hamilton, marchio che dal 1918 lega il suo nome all’aviazione, con abilità, stile e precisione. Per l’occasione il brand ha lancia una nuova linea di orologi da polso: i Khaki Air Race, segnatempo automatici in edizione limitata disponibili con quadrante a 42 e 38 millimetri e cassa in acciaio. Due le versioni tra cui scegliere: una nei colori arancione e nero per il team Hamilton su ispirazione dei colori dell’aeroplano di Nicholas Ivanoff e una versione blu e grigia per l’orologio ufficiale della manifestazione in onore dei colori della Red Bull Air Race. A proteggere lo scorrere del tempo è il vetro zaffiro con resistenza all’’acqua fino a 50 metri. Al polso: cinturino in pelle o maglie d’acciaio. Già disponibili nelle boutique Baggio Luxury di Rovato e Vicenza, ciascun orologio presenta sul fondello con meccaniche a vista, la cifra simbolica d’appartenenza: Hamilton, RedBull e AirRace. Per non scordare mai l’adrenalina di una competizione così avvincente.

Prenota ora il tuo Khaki Red Bull Air Race