IN SVIZZERA SI TORNA A CORRERE CON LA FORMULA E

Dopo sessantatré anni di esilio delle competizioni in pista in Svizzera, il 10 giugno 2018 le corse automobilistiche hanno fatto il loro grande ritorno a Zurigo, con il Gran Premio di Formula E. Un evento tanto storico quanto futuristico promosso da TAG Heuer, la casa produttrice di orologi e cronografi di lusso.ED

L’appassionante corsa Formula 100% elettrica ha avuto luogo sul circuito cittadino di Zurigo, creato appositamente per l’occasione nel centro della città, il circuito Julius Baer. Hanno guidato il decimo appuntamento del Campionato Jean-Claude Biver, CEO di TAG Heuer nonché partner fondatore del Campionato FIA di Formula E dal 2014, e Fathi Derder, Consigliere nazionale svizzero cui si deve la realizzazione della manifestazione (PER INFO: SWISS-EMOBILITY)

In pista, a bordo di venti monoposto elettriche, i migliori piloti, tra cui tra cui Nelson Piquet, Edoardo Mortara e lo svizzero Sébastien Buemi, si sono sfidati l’un l’altro dimostrando abilità e sangue freddo.

La corsa è stata cronometrata da TAG Heuer, che ha infine decretato come vincitore Lucas Di Grassi della Audi Sport Abt Schäffler, seguito da Sam Bird (+7,542 secondi) e Jérôme D’Ambrosio (+16.822 secondi).

“Siamo felici di proseguire la nostra collaborazione in qualità di Partner e Cronometrista Ufficiale di questa competizione, tanto più in Svizzera –  ha indicato Jean-Claude Biver, CEO di TAG Heuer -. Grazie al nostro impegno e a quello dei nostri partner come Julius Baer, siamo riusciti ad ottenere il ritorno delle corse automobilistiche su un circuito svizzero”.

TAG Heuer GULF: UN OROLOGIO PER CELEBRARE L’EVENTO

 

Emblema della precisione nel cronometraggio, TAG Heuer ha avuto l’onore di essere parte integrante dell’evento, combinando il suo savoir-faire orologiero al DNA del mondo dei motori che contraddistingue molti segnatempo del brand. Per celebrarlo il brand ha creato un nuovo TAG Heuer Formula 1, orologio sportivo reinterpretato con i colori leggendari delle macchine sponsorizzate dal marchio Gulf così da rendere omaggio ai momenti più significativi della storia delle corse automobilistiche. Il quadrante di 43mm, infatti è blu con un motivo a strisce Gulf arancione ed azzurro, mentre il cinturino in pelle di vitello blu è caratterizzata da una texture asfalto.

La casa orologiaia Svizzera, nota per la precisione ed accuratezza, ha realizzato questo cronografo con un movimento al quarzo TAG Heuer, uno dei più affidabili e precisi made in Switzerland. Sulla cassa è inoltre presente un’incisione speciale: il logo GULF.

Nato per gli sportivi appassionati, quest’orologio è in grado di stare al polso dei più audaci grazie a un’impermeabilità fino a 200 m.

Vieni a provarlo nelle boutique Baggio Luxury di Vicenza e Rovato.
Per informazioni info@baggioluxury.comn